In fase di avvio le attività del progetto “Eduambiente”

Con una serie di incontri, previsti tra l'11 e il 13 Aprile, che vedranno coinvolti giovani studenti, scienziati e decisori politici (si veda l’immagine di copertina per il programma dettagliato), stanno per essere inaugurate le attività del Progetto Eduambiente.

Il progetto, approvato nell’ambito della legge 6 del 2000 (Contributi diffusione cultura scientifica), vede come protagonisti gli studenti del Liceo “don Carlo La Mura”, delle scuole media “Galvani-Opromolla” e IC “don Enrico Smaldone” del territorio di Angri (SA). L’Istituto SPIN, per il coordinamento di Salvatore Abate, vi partecipa in collaborazione con altre realtà della ricerca italiana, come INRIM e CNR-IMAA.

In particolare, SPIN supporterà le scuole nello sviluppo di percorsi formativi in cui, attraverso un “Dialogo sulla Sostenibilità”, gli studenti avranno modo di confrontarsi con vari esperti nell’approfondimento di temi quali:

  • Le conoscenze scientifiche sul clima;
  • L’impatto sociale dei cambiamenti climatici;
  • Nuove metodologie per l’educazione ambientale;

Nella sezione maggiormente dedicata alla fase di sperimentazione pratica, SPIN curerà la realizzazione di un laboratorio per il monitoraggio ambientale con l’uso di elettronica e sensoristica a basso costo.

Il percorso delineato dal progetto avrà termine nel mese di Settembre.

 

Last modified on Monday, 11 April 2022 08:54
back to top